Considerazioni Libro Citta' di Dio - Gerardo Digiorgio e Giulia Vita - Agosto 2015

Investire degnamente tempo e denaro.
Ecco cosa ci si propone nell'avvicinarsi al mondo di Claudio Turina.
Dapprima acquistando il libro "Città di Dio", a metà tra diario e romanzo ambientato nella baraccopoli di Agbogbloshie ("Sodoma e Gomorra", "il posto più tossico del mondo"), ad Accra (capitale del Ghana), da dove partono e giungono le vite dei tre protagonisti del racconto: Mudu, Talata e Shahib.
In queste pagine ci si lascia travolgere dall'avvincente scrittura di Turina, con disseminate qua e là pillole di cultura che il lettore potrà eventualmente approfondire in un secondo momento.
Terminato di leggere il libro, sorge poi spontanea l'idea di un'offerta in denaro da destinare alle Opere seguite nel mondo da Turina, e sull'eventuale tempo che si vorrà mettere a disposizione.
Un'ottima esperienza di lettura (e, se vissuta direttamente, di vita), per se stessi e soprattutto per il prossimo.
Gerardo Digiorgio e Giulia Vita